Uso e Manutenzione | Primecook Ecofriendly Cookware— Primecook - Pentole Antiaderenti di Alta Qualità Salta al contenuto
made in italy
consegna

Consegna Gratuita in Italia da 90€ Spedizione in 24/48 ore.

USO E MANUTENZIONE

Si raccomanda l’uso di ogni prodotto esclusivamente per le finalità per le quali è stato costruito. L’impiego per altri scopi e altre tipologie di lavorazioni può danneggiare gravemente il prodotto.

Pentole e padelle antiaderenti senza PTFE

Uso e manutenzione pentole e padelle antiaderenti alta qualità Primecook

Cucinare in modo perfetto e mantenere alte nel tempo le prestazioni delle nostre pentole e padelle è facilissimo con i nostri consigli. E scoprirai con piacere che le nostre pentole antiaderenti sono molto più facili da lavare rispetto alla media di mercato: provare per credere!

Primo lavaggio pentole

Prima del primo utilizzo, lavare la pentola con acqua calda e poco sapone (meglio se delicato) e asciugarla con panno o carta assorbente. Questo perché le pentole nuove sono rivestite di una normale patina protettiva invisibile che se non rimossa può portare a un rapido danneggiamento.

Dopo l’asciugatura è necessario oliare la pentola. Con l’aiuto di carta da cucina distribuisci poco olio in modo uniforme su tutta la superficie, senza risciacquo finale. La procedura va ripetuta ogni 3 – 4 mesi.

Per i futuri utilizzi consigliamo di usare sempre un poco di burro o un goccio di olio, così da mantenere il rivestimento antiaderente perfetto più a lungo.

Pulizia pentole antiaderenti

Per una corretta pulizia ordinaria, dopo averle fatte raffreddare lavare le pentole a mano con acqua calda, asciugarle con carta assorbente e riporle. All’occorrenza usare poco detersivo. Suggeriamo di evitare la lavastoviglie in quanto l’uso di detergenti aggressivi potrebbe rovinare l’antiaderenza.

Manutenzione pentole alta qualità Primecook

Per garantire lunghe performance e massima sicurezza nella cottura evitare l’uso di spugne abrasive e utilizzare solo utensili in legno, nylon e silicone. Ripetere inoltre ogni 3 – 4 mesi la fase di oliatura (vedi primo punto).

Coltelli

Per un’ottimale durata dei coltelli attenersi alle seguenti indicazioni: 

  • Si consiglia il lavaggio a mano con acqua tiepida e detergente neutro, e con asciugatura immediata dopo ogni uso. Ciò impedirà ai residui di alimenti acidi di intaccare la lama;
  • È consentito il lavaggio in lavastoviglie purché effettuato con detergenti neutri, e con asciugatura immediata al termine del ciclo di lavaggio; 
  • Evitare di tagliare il cibo su oggetti duri come vetro, metallo o pietra. Non tagliare MAI alimenti congelati;
  • Evitare assolutamente che il coltello entri in contatto con materiali o sostanze abrasive o corrosive;
  • Evitare l’utilizzo di brillantanti acidi (al limone), soprattutto in presenza di acque ricche di cloro;
  • Onde evitare surriscaldamenti, durante l’affilatura eseguita con mole abrasive è necessario utilizzare del liquido refrigerante. Un’errata affilatura può compromettere irrimediabilmente le caratteristiche tecniche del coltello (perdita del filo tagliente, rottura lama, ecc.)

Tagliere

Per una corretta manutenzione del tagliere consigliamo di:

  • Asportare macchie superficiali con un panno inumidito, acqua calda e sapone;
  • Mantenere il piano Paperstone® asciutto per evitare il formarsi di aloni e depositi calcarei; 
  • Evitare l’uso di detergenti acidi, prodotti chimici aggressivi e candeggina;
  • Non usare spugne abrasive o raschietti metallici;
  • Evitare il contatto diretto o ravvicinato con fonti di calore;
  • Applicare una volta all’anno lo specifico Detergente Liquido Osmo®. Per maggiori informazioni chiedi al tuo rivenditore di fiducia.

Porta tagliere

Per una corretta manutenzione del porta tagliere consigliamo di:

  • Asportare macchie superficiali con un panno inumidito e/o spugna morbida, acqua calda e sapone;
  • Non immergere in acqua corrente e non lavare in lavastoviglie;
  • Evitare l’uso di detergenti acidi, prodotti chimici aggressivi e candeggina;
  • Non usare spugne abrasive o raschietti metallici;
  • Evitare il contatto diretto o ravvicinato con fonti di calore;
  • Non tagliare gli alimenti sulla superficie del porta tagliere.

Ceppo magnetico

Per una corretta manutenzione del ceppo magnetico consigliamo di:

  • Evitare il contatto diretto o ravvicinato con fonti di calore;
  • Non appoggiare o inserire coltelli sporchi nel ceppo;
  • Non immergere il ceppo magnetico in acqua corrente e non lavare in lavastoviglie;
  • Pulire con un panno umido e/o spugna morbida, all’occorrenza con l’aggiunta di un detergente liquido delicato;

Evitare il contatto con oggetti contenenti magneti, apparecchiature elettroniche e carte magnetizzate.

Per tutte le altre informazioni visita l’area FAQ.

Italiano
Italiano