Ricetta autunnale: orzotto ai funghi— Primecook - Pentole Antiaderenti di Alta Qualità Salta al contenuto
made in italy
consegna

Consegna Gratuita in Italia da 90€ Spedizione in 24/48 ore.

Ricetta autunnale: orzotto ai funghi

Ricetta autunnale: orzotto ai funghi

Per questo inizio d'autunno vogliamo condividere la ricetta di una pietanza gustosa, ricca di sostanze nutritive e pronta in pochi semplici passaggi: l'orzotto ai funghi.

Ideale anche per vegetariani, la sua preparazione prevede l'uso di funghi champignon, a seconda del proprio gusto sostituibili con funghi porcini (anche secchi) oppure chiodini. Per l'orzotto invece bisognerà munirsi dell'orzo perlato, versione del cereale già lavorata e privata della scorza esterna, aspetto che lo rende trattabile come un risotto, solo con qualche minuto di cottura in più.

Orzotto ai funghi

Le proprietà benefiche dell'orzo per affrontare l'autunno con energia

Prima di illustrare la ricetta nel dettaglio, ci soffermiamo sulle proprietà benefiche dell'orzo, cereale a volte sottovalutato benché ottima alternativa in cucina al riso e alla pasta:

  • Ricco di  fosforo, potassio, magnesio, ferro, zinco, silicio e calcio e vitamine del gruppo B ed E, l'orzo agisce con potere sfiammante soprattutto a livello di intestino e vescica;
  • Aiuta a rinforzare pancreas e stomaco;
  • Riduce il senso di gonfiore;
  • Contrasta la stitichezza;
  • Favorisce la mineralizzazione di ossa, pelle, capelli e unghie.

Sebbene più raffinato rispetto all'orzo puro, l'orzo perlato ha il duplice vantaggio di preservare le preziose sostanze e di essere molto più pratico ai fornelli.

Orzotto ai funghi: ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di orzo perlato;
  • 1 lt di brodo vegetale;
  • 300 gr di funghi champignon, meglio se freschi;
  • 1 scalogno;
  • 1 noce di burro;
  • olio EVO q.b.
  • pepe q.b.
  • sale fino q.b.
  • prezzemolo (opzionale).

Preparazione

Pulisci i funghi champignon, tagliali a fettine e se necessario lavali passandoli sotto l'acqua fredda. Nel frattempo metti sul fuoco una casseruola antiaderente a due manici con 1 litro di brodo vegetale.

Versa un filo di olio EVO in un tegame antiaderente basso 28 cm, fai scaldare e aggiungi lo scalogno finemente tritato. 

Quando lo scalogno si sarà colorato poni nel tegame i funghi, aggiungi sale e pepe e cuoci a fuoco vivo per circa 10 minuti, mescolando ogni tanto.

Sciacqua l'orzo perlato, scolalo e aggiungilo nel tegame con i funghi. Fai tostare per alcuni minuti, se lo desideri sfumando con un bicchiere di vino bianco.

Regola il fuoco o la potenza della piastra a induzione sulla modalità lenta, e inizia  versare nel tegame qualche mestolo di brodo vegetale. Ripeti l'operazione di tanto in tanto, man mano che viene assorbito. Continua la cottura per 40 minuti.

Quando l'orzo è quasi pronto, assaggia e regola di sapore. Dopodiché spegni il fuoco, aggiungi la noce di burro e lascia riposare a coperchio semichiuso per 3 minuti.

Impiatta, guarnisci con del prezzemolo e servi in tavola: buon appetito!

Buon appetito

Articolo Precedente Migliori taglieri da cucina: guida alla scelta
Prossimo Articolo Novità: Wok Antiaderente 24 cm
Italiano
Italiano