Ricetta: torta mimosa, il dolce simbolo per la festa della donna— Primecook - Pentole Antiaderenti di Alta Qualità Salta al contenuto
made in italy
consegna

Consegna Gratuita in Italia da 90€ Spedizione in 24/48 ore.

Ricetta: torta mimosa, il dolce simbolo per la festa della donna

Ricetta: torta mimosa, il dolce simbolo per la festa della donna

Gialla come il sole, rilucente come il sorriso femminile. È tempo di torta mimosa, il dolce simbolo della festa della donna soffice, gustoso e super scenografico!

Hai mai preparato la ricetta originale? Tranquilla, dal pan di spagna alla crema diplomatica (unione di crema pasticciera e crema chantilly) basta seguirla passo passo e vedrai quante soddisfazioni!

La ricetta qui presentata è adatta per una tortiera da 22 cm.

Torta Mimosa

Ricetta torta mimosa: ingredienti

Ricetta Pan di Spagna:

  • 3 uova intere grandi
  • 3 tuorli
  • 160 gr zucchero semolato
  • 70 gr farina ’00
  • 95 gr fecola di patate
  • buccia grattugiata di 1 limone al naturale
  • 1 bustina o estratto di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Ricetta crema diplomatica:

  • 450 gr latte intero fresco
  • 6 tuorli medi freschissimi
  • 150 gr zucchero
  • 30 gr farina ’00
  • 20 gr fecola di patate
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • 200 gr di panna liquida
  • 1 o 2 cucchiai di zucchero a velo 

Ricetta per la bagna:

  • 2 bicchieri d’acqua
  • 3 cucchiai di zucchero
  • 2 o 3 cucchiai di liquore a scelta tra rum, strega, gran marnier oppure vaniglia analcolica oppure buccia di 1 limone al naturale tagliata spessa

Preparazione

Innanzitutto preparare il pan di spagna seguendo queste indicazioni:

  • Montare a velocità massima con fruste elettriche o planetaria le uova tutte insieme con lo zucchero, la buccia di limone finemente grattugiata, il pizzico di sale e la vaniglia. Ne deve risultare un composto molto chiaro, spumoso, denso e compatto che quadruplica di volume;
  • Aggiungere a mano in 3 riprese la farina e fecola precedentemente setacciate insieme;
  • Mescolare lentamente a mano dal basso verso l’alto con un cucchiaio di legno o spatola, così da non smontare l’impasto e ottenere un composto spumoso e areato;
  • Versare l’impasto in una teglia da torta precedentemente imburrata e infarinata;
  • Cuocere in forno statico ben caldo a 180° nella parte media per circa 35 minuti. Non aprire il forno per almeno 30 minuti. Quando si forma una crosticina dorata in superficie, il pani di spagna è pronto;
  • Sfornare e lasciare intiepidire 15 minuti nella teglia. Staccare con un coltello le pareti della torta, aprite la teglia e lasciare raffreddare.

 Tortiera Alta

Ora tagliamo il pan di spagna. ATTENZIONE: il pan di spagna va tagliato solo quando è freddo, altrimenti si sbriciola!

  • Tagliare 3 dischi sottili, raschiando dal primo disco tutta la parte marroncina, fino ad ottenere una base gialla senza  bruciature;
  • Affettare tanti piccoli pezzettini di 1 cm o poco meno circa;
  • Sovrapporre le due basi restanti;
  • Calcolare un diametro di 18 cm e segare con un coltello le due base insieme al fine di ricavare un tondo di 18 cm di diametro. Utilizzare il resto degli sfridi eliminando le parti laterali leggermente bruciate e ridurle in pezzetti piccoli da unire agli altri per la decorazione.

In seguito realizzare la crema pasticcera, seguendo una delle ricette disponibili online (vi segnaliamo la ricetta crema pasticcera by Tavolartegusto).

È ora il momento di preparare la bagna:

  • Portare a ebollizione acqua e zucchero. Fare sciogliere lo zucchero aromatizzando a piacere, ad esempio con le bucce di limone facendo cuocere tutto insieme. Lasciare raffreddare;
  • Quando la crema pasticcera si è raffreddata, preparate la crema diplomatica, aggiungendo la panna montata precedentemente guarnita con lo zucchero a velo e incorporandola delicatamente dal basso verso l’alto.

E adesso decoriamo:

  • Sistemare il primo cerchio di pan di spagna su un vassoio dove andrete a servire la torta. Bagnare delicatamente con un cucchiaio, partendo dall’esterno, massimo 3 o 4 cucchiaini;
  • Aggiungere un primo strato di crema, un nuovo strato di pan di spagna, infine un nuovo strato di crema e con un coltello da cucina a punta tonda passate la crema per tutto il bordo della torta;
  • Aggiungere i pezzettini di pan di spagna sulla torta, prima in superficie e poi distribuendo sui lati.

Lasciare in frigo 30 minuti e servire: ecco la tua torta mimosa!

Com'è andata? Condividi la tua creazione con la nostra community su Facebook e Instagram!

(per la ricetta della torta mimosa si ringrazia Tavolartegusto).

Articolo Precedente Festa del papà: curiosità e idee regalo
Prossimo Articolo San Valentino, è tempo di stupire il partner!
Italiano
Italiano