Skip to content
Bentornato carciofo!

Bentornato carciofo!

Re della cucina d'altri tempi, presenza indiscutibile sulle tavole delle nostre adorate nonne, il carciofo è una delle verdure più versatili e che meglio si sposano con il concetto di cucina light.

A volte dimenticato, a volte preferito ad altri ortaggi come melanzane e zucchine, siamo felici di poter dare oggi spazio al carciofo nel suo momento di massimo splendore: la tarda primavera.

Riscopri insieme a noi il gusto e l'eleganza del carciofo: ecco alcune idee per cucinarlo in questo scorcio di stagione.

Carciofo in primavera: consigli per la preparazione

Al forno, in padella, sott'olio: i carciofi sono la soluzione perfetta per i diversi momenti da vivere in tavola, dall'antipasto ai primi piatti fino alle seconde portate, al contorno o al piatto unico. Insomma, un ingrediente che non può certo mancare nelle nostre dispense!

Iniziando dagli antipasti, i carciofi sono spesso serviti sott'olio in accompagnamento a salumi e formaggi. E come si dice... chi ben comincia!

Per quanto riguarda i primi piatti, ecco come preparare una semplicissima pasta ai carciofi: pulire e affettare il carciofo, cuocerlo in padella con un po' di soffritto e in seguito unirlo al sapore deciso della pancetta o del pecorino. Poche mosse che ti permetteranno ti trasformare un semplice piatto di pasta in un'occasione imperdibile per fare bella figura con gli amici. Per amalgamare il tutto consigliamo l'uso di un tegame antiaderente basso, che con il suo bordo più alto rispetto alla pentola consente di mescolare con maggiore facilità.

Venendo ora ai secondi piatti, potresti pensare a un grande classico, ovvero lo sformato di patate e carciofi da cuocere al forno con una teglia antiaderente alta rettangolare. Ricordati di cospargere il tutto con un po' di pan grattato e di azionare verso fine cottura la modalità grill, per rendere più croccante la superficie. 

Cotti in padella come contorno, i carciofi poi si abbinano alla perfezione sia alla carne che al pesce: ti bastano un po' di aglio, pepe e un pizzico di prezzemolo... e vedrai che mix di profumo e sapori!

Concludiamo la nostra panoramica con un'idea di utilizzo dei carciofi per la realizzazione di un piatto unico, ovvero la torta salata ai carciofi. Per creare la tua torta da cuocere in forno adagia i carciofi sulla pasta sfoglia srotolata all'interno di una crostiera bassa, insieme a un po' di ricotta o scamorza e speck oppure al prosciutto cotto e alla provola.

Sapevi che il carciofo...?

Prima di salutarci, ecco alcune interessanti curiosità sul carciofo che vogliamo condividere con te!

  • Sapevi che il carciofo contiene davvero pochissime calorie? Solo 47 kcal in 100 grammi di ortaggio!
  • Nel mondo vengono coltivate oltre 90 varietà di carciofi, con l'Italia che detiene il record di produzione insieme a Egitto e Spagna;
  • Le regioni italiane in cui è più diffusa la coltivazione dei carciofi sono Sicilia, Sardegna e Puglia.

Resta aggiornato sulle novità dal mondo Primecook: seguici sui nostri canali Instagram e Facebook.

Previous article Cara mamma, per la tua festa ti regalo...
Next article Ricetta: focaccia con cavolo viola, cetrioli, senape e noci
English
English